DSM, DTM telerilevati mediante tecnologia Lidar (volo anno 2009/12)

Risorse disponibili
Descrizione
Modello digitale delle superfici (DSM), ottenuto con tecnologia Lidar, con densità punti pari a circa 4 p/mq, precisione in quota 15 cm e passo 1mx1m. Rilievo anno 2009/12.
 
Lista layers
Limite di provincia (0) - Provincia di Napoli (1) - Quadro unione lidar '09-'12 (2) - Hillshade DSM LIDAR '09-'12 (3) - DSM LIDAR '09-'12 (4) - DTM LIDAR '09-'12 (5)
 
downloads
DSM shape file [.zip]
DSM google Earth file[.kmz]
DTM shape file [.zip]
Lo shape contiene il campo "URL" che consente il download gratuito delle mattonelle, in formato ascii, che compongono il mosaico.
 
Interfacce supportate
REST   SOAP   WMS   WCS
Per accedere alla fonte dati :
  • posizionare il mouse sull'interfaccia desiderata (la scelta è legata al client utilizzato)
  • tasto destro e quindi copia indirizzo link
  • quindi incollarlo nell'apposita dialog box della schermata di accesso ai dati del client

Definiziome

LIDAR (Light Detection and Ranging; o Laser Imaging Detection and Ranging) è una tecnica di telerilevamento che permette di determinare la distanza di un oggetto o di una superficie utilizzando un impulso laser, oltre a determinare la concentrazione di specie chimiche nell'atmosfera.
Come per il radar, che al posto della luce utilizza onde radio, la distanza dell'oggetto è determinata misurando il tempo trascorso fra l'emissione dell'impulso e la ricezione del segnale retrodiffuso.
La sorgente di un sistema LIDAR è un laser, ovvero un fascio coerente di luce ad una ben precisa lunghezza d'onda, che viene inviato verso il sistema da osservare. La tecnologia Lidar ha applicazioni in geologia, sismologia, rilevamento remoto e fisica dell'atmosfera (I distanziometri laser).

tratto da wikipedia.org